Tel. +39 081 333 47 74
Still Alice (3 spettacoli)
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Still Alice (3 spettacoli)

Mar 10 Marzo 2015 Ore 18:00 - Ore 23:45
Categorie: Cinema
Visite: 2151
  • PROGRAMMAZIONE: 10 marzo
  • ORARIO SPETTACOLI: 18:00 - 20:00 - 22:00
  • GIORNO DI CHIUSURA: Mercoledì

Titolo originale: Still Alice - Uscita: U.S.A. 2014 - Genere: Drammatico - Regia di: Richard Glatzer, Wash Westmoreland - Durata: 99 min - Ratings: Kids+16

Cast: Kristen Stewart, Julianne Moore, Kate Bosworth, Victoria Cartagena, Alec Baldwin, Hunter Parrish, Erin Darke, Shane McRae

Trama: A cinquant'anni, Alice Howland ha tutto: una cattedra in linguistica presso la Columbia University, un marito amorevole, e tre figli stupendi. La sua vita si divide tra la famiglia e il lavoro, e lei ne è felicissima. Ma quando Alice si reca a Los Angeles per tenere una lezione presso l'Università UCLA, qualcosa di inaspettato le accade. A metà di una frase dimentica un termine importante e resta ad aspettare imbarazzata di trovare un sinonimo. E' una cosa piuttosto insolita per un professore del suo calibro. Dopo aver trascorso del tempo assieme alla figlia Lydia, che nonostante la riluttanza della madre, aspira a diventare un'attrice, Alice fa ritorno a New York. Lì, le capita un secondo episodio inquietante. Mentre fa il suo solito jogging attorno al campus, Alice perde del tutto conoscenza. Decide di tenere la cosa nascosta alla famiglia, e inizia a vedere un neurologo che le prescrive una serie di test. Lei è convinta di avere un tumore al cervello, mentre il dottore avanza un'ipotesi ancor più devastante: Alzheimer precoce. A questo punto, Alice si arrende e si confida col marito, John. La reazione iniziale di John è di scetticismo. Quando accompagna Alice alla sua successiva visita dal dottore, suggerisce l'idea di fare un test genetico, e il dottore concorda. Sfortunatamente, i test di Alice risultano positivi al gene presenilin-1, indicatore dell'Alzheimer precoce ereditario - una rara forma della malattia, che ha il 50% delle possibilità di essere trasmesso anche nei suoi figli.