Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Pas Pasa Pan - Tutto di tutto un po'

Days
Hours
Minutes
Seconds
In Programma: Ven 15 Febbraio alle Ore 21:00 - Fino alle Ore 23:00
Categorie: Teatro
Visite: 654
Va in scena il 15, 16 e 17 febbraio alle ore 21, nella bella e moderna sala del Centro parrocchiale San Pietro in piazzetta Battistessa, l’ultimo lavoro del gruppo teatrale Histriones dal titolo «Pas Pasa Pan. Tutto di tutto un po’», scritto da un’insuperabile, passionale e geniale maestra di teatro qual è Giovanna Mastroianni.
Lei stessa spiega che «il titolo è senza dubbio singolare, ma non è nato da un eccesso di eccentricità, bensì dall’intento di voler evidenziare un “tutto” comprensivo di idee, abilità, capacità, perizia, tenacia, di personalità distinte, grazie agli Histriones – aggiunge la Mastroianni - che hanno voluto e saputo miscelare e poi amalgamare forme artistiche diverse, tra musica, coreografia, scenografia, recitazione dirigendole verso un obiettivo definito, decisivo, raggiungibile: una commedia musicale, sì spiritosa, frizzante, vivace, gasata ma.. arguta, maliziosamente accorta, deliziosamente gustosa. Per restare in tema “classico”, è una tela tessuta con fili sottili ma consistenti; dai colori variegati e iridescenti, da una mano, quella del regista, Valerio Buono, leggera ma sicura».
Insomma, la famosissima formula mandata a memoria al liceo classico, per declinare l’aggettivo di seconda classe a tre uscite «Tutto» (Pas – pasa – pan), diventa l’iterazione esplosiva per una prova autoriale affidata alla regia coinvolgente di Valerio Buono. Una messa in scena da non perdere, grazie anche agli altri protagonisti. Gli attori: Maria Scendiletto, Alessandra Artiano, Daniel Feliciello, Anna Buono, Giovangiuseppe Aprea, Pietro Iacono, Mena Iacono, Francesco Angelino, Maria Mazzella, Lucia Cuomo, Agnese Elia, PierPaolo Aiello, Antonio Bollito, Giuseppe Iacono, Maria Taglialatela e la voce fuori campo di Gaetano Maschio. E ancora, per i disegni: Maria Riccio; per i video: Gaetano Riccio. Quindi, le maschere: Maria Riccio, Valerio Buono, Agnese Elia; il trucco: Rossella Calise; i costumi: associazione Actus Tragicus. Senza dimenticare assistenti di scena: Marisa Morgera, Elisabetta Maschio, Maria Ciliberti; le coreografie a cura del “Balletto di Ischia” di Barbara Rumore e Toni Fortezza; del “Body ballet dance” di Paolo Massa; quindi, l’audio e le luci: Francesco Rando e Battista Di Meglio. Infine le musiche: sono curate da Salvatore Ferraiuolo.

­