Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Andar per sentieri 2016 - Celario-Montecito-Crateca il sentiero dell’allume

Days
Hours
Minutes
Seconds
In Programma: Dom 24 Aprile 2016 alle Ore 09:30 - Fino alle Ore 15:30

Durata: 3h circa
difficoltà: T/E
Dislivello in discesa: 80 m
Dislivello in salita : 50 m
Quota massima: 300 m circa
Sviluppo del percorso: 3  km circa
Partenza: Casamicciola Loc. “Gradoni” nei pressi di Piazza Maio ore 09.30
Arrivo: Agriturismo Crateca
Percorso:   Piazza Maio, Gradoni, Celario, Fumarole di Montecito, Crateca, Fango  
Equipaggiamento: scarpe ed abbigliamento da trekking, acqua.

Descrizione del Sentiero:
In quest’itinerario si percorre un tratto dell’antica via Crateca, denominata dai contadini del luogo “via dei Carri”. Situata nella località Fango del comune di Lacco Ameno (antico borgo agricolo ed in passato sito importante per lo sviluppo del termalismo isolano), ed essendo questa una zona di raccolta naturale ed antropica di fanghi (usati poi nell’industria termale), la “via dei Carri” metteva in comunicazione i luoghi di estrazione dell’allume (Bianchetto e Montecito) con le zone di lavorazione (Piazza del “La Pera” o “Caulare”). Partenza dal bosco del Celario, castagneto nella parte alta di Casamicciola e si prosegue sul sentiero percorrendo una mulattiera, “la via dei carri”, che in epoca storica era usata per trasportare l’alunite dalla zona di estrazione a quella di lavorazione e poi al porto di Casamicciola. Il sentiero è delimitato dalle tipiche murature a secco (“le parracine”), ottenute con le rocce di tufo verde del Pizzone. Si arriva fino ad uno dei punti di estrazione dell’alunite: Monte Cito, campo fumarolico che regala una bellissima vista sul Golfo di Napoli. Qui è inoltre presente una flora caratteristica ed in particolare il cyperus polystachyus (papiro delle fumarole). Il percorso si conclude attraverso un sentiero (oggi per la maggior parte strada carrabile) bordato di rose canine, valeriane, ginestre, mirti, eriche e lentischi ed arriva nei vigneti dell’Agriturismo Crateca.


Tickets cart

Il carrello vuoto.

Calendario Tradizioni

Eventi ad Ischia

Prossimi Eventi Tradizionali

­