Tel. +39 081 333 47 74
Actus Tragicus la Passione di Cristo 2022
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Actus Tragicus la Passione di Cristo 2022

Ven 15 Aprile Ore 20:30 - Ore 23:00
Categorie: Tradizioni
Visite: 895

Il 2022 è l’anno del grande ritorno della Passione di Cristo!
L’evento centrale attorno al quale ruota tutto il palinsesto artistico-culturale della Pasqua isolana.
Ed è l’anno del grande ritorno per tanti motivi. Ovviamente il principale è la realizzazione della XXXII manifestazione che spettacolarizza la Via Crucis del Cristo, trasformando – la notte del Venerdì Santo – Forio in “Foriosalemme”... ma ci saranno anche tante altre sorprese che sveleremo nei prossimi giorni.

È perciò con immenso piacere e orgoglio che l’Associazione Actus Tragicus è esultante nel presentare Venerdì Santo 15 aprile 2022 la manifestazione artistica per cui è nata. E lo fa anche con molta sorpresa, perché la possibilità di realizzare tutto ciò è stata resa nota solo la settimana scorsa, ma la sfida è stata accettata con tantissimo entusiasmo, anche grazie al coraggioso sostegno dell’Amministrazione comunale.

Con il patrocinio del Comune di Forio e della Città Metropolitana di Napoli, nel cartellone della Decimana Santa, diretta artisticamente da Gaetano Maschio, quest’anno la regia dell’Evento è stata affidata a Valerio Buono, che avrebbe già dovuto ricoprire il ruolo nel 2020, ma purtroppo il Covid non lo concesse.

Allo splendere delle ultime luci di venerdì 15 aprile, dall’ex-Municipio di Forio partirà il corteo in costumi artistici, che giungerà al Piazzale Cristoforo Colombo (Porto) dove, intorno alle 20.30, avrà inizio La Passione.

La Via Dolorosa si snoderà per il Corso principale per culminare nella Crocifissione al Soccorso.
Rivedremo l’Ultima Cena, il Processo a Gesù e tanto altro, rincontrando i protagonisti di questa storia immortale.

La voglia di ricominciare è febbrile e tutto il popolo di Forio ha risposto senza esitazione appena saputo della possibilità di partecipare di nuovo a questa opportunità meravigliosa.

Ma il nostro sentitissimo grazie va anche alle varie associazioni di Protezioni Civile che hanno dato la loro fondamentale disponibilità, per garantire il movimento delle persone nelle migliori condizioni di sicurezza possibili. Invitiamo infatti tutti fin d’ora all’utilizzo corretto delle mascherine, nel rispetto reciproco.

Mancano ormai pochi giorni! Finalmente si riparte!

Sponsors